Home > Microcontrollori > RTL8710 > rtl-00 e rtl-01 i moduli wifi low cost con a bordo l’rtl8710

rtl-00 e rtl-01 i moduli wifi low cost con a bordo l’rtl8710

Sono arrivati una nuova serie di moduli Soc Wifi economici e ad alte prestazioni che montano i chip RTL8710.
In questo articol parliamo dei moduli RTL-00 e RTL-01, ovvero dispositivi SOC Wifi low cost per creare progetti domotici o comunque di tipo IOT e non solo.

modulo rtlduino con RTL-00 e RTL8710 chip
modulo di sviluppo rtlduino con chip RTL-00 della B&T

I moduli sono prodotti dalla B&T e, come precedentemente accennato, montano il chip della Realtek RTL8710.

Vediamo nello specifico le particolarità più interessanti.

Connettività wifi:

Grazie al chip RTL8710, i moduli dispongono di connettività Wifi 802.11 b/g/n e possono raggiungere un datarate fino a 150Mb/s. Il range di frequenza è 2.4GHz-2.5GHz (2400M-2483.5M)

Per quanto riguarda la sicurezza, è disponibile il meccanismo di protezione WPA e WPA2 e gli algoritmi di cifratura WEP, TKIP e AES.

Sono presenti le configurazioni in modalità Stazione, SoftAP e mista.
Per quanto riguarda invece il supporto ai protocolli abbiamo: IPV4, TCP, UDP, HTTP, FTP

La CPU:

L’RTL8710 possiede un processore a 32 bit ARM Cortex M3 con clock a 83Mhz, 1MB di ROM, 512KB di RAM e 1MB di memoria Flash.

Alimentazione, temperatura e dimensioni:

Per quanto riguarda l’alimentazione l’RTL8710 supporta tensioni tra 3 e 3,6V ma è raccomandata una tensione di 3,3V.

Il dispositivo ha un range di operatività compresa tra -20 e +85 gradi centigradi.

Il package del chip RTL8710 è QFN48 e la dimensione  è di 6 x 6mm mentre la dimensione del modulo RTL-00 e RTL01 è di 24 x 16 x 0,8mm.

Connettività, porte uart, Spi ecc..

L’RTL8710 mette a disposizione fino a 17 GPIO, 3 I2C, 2 SPI, 2 UART ad alta velocità e una a bassa velocità.
E’ presente inoltre una porta I2S che supporta diversi clock: 4/8/16/32/64/86 / 44.1 / 88.2Khz.

Concludendo, le specifiche e il costo, mettono questi moduli in diretta concorrenza con gli ESP-01 ..ESP-12 che montano il chip ESP8266. Sarà interessante vedere come evolverà il mercato e quali nuovi dispositivi verranno lanciati a breve.

Riguardo Matteo Dalle Feste

Web Designer e Developer presso una nota testata giornalistica sul turismo. Appassionato di domotica, nel tempo libero, cura la realizzazione sia hardware che software di piccoli progetti domotici fai da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *